F.A.Q. del corso di laurea

F.A.Q e tanto altro 

ultimo aggiornamento 03/06/19

Indice

Immatricolazione ed iscrizione
​Pagamenti e Borse di studio
Obblighi formativi aggiuntivi (OFA) e test di inglese
Didattica
Materia a scelta
Altre attività formative
Corsi di studio
Servizi di Ateneo
Laurea
CdL Magistrale
Chiusura carriera o trasferimento
Domande e dicerie

 

In questa sezione, oltre alle Frequently Asked Questions relativce al Corso di Studio, potete trovare brevi spiegazioni e suggerimenti inrelazione alle principali attività e adempimenti legati al Corso di Studio

Immatricolazione ed iscrizione

Entro quando devo procedere all’iscrizione? 

L’iscrizione si perfeziona con il pagamento della Prima Rata, nel caso di immatricolazione, ossia iscrizione “per la prima volta” ai corsi di studio, bisogna attenersi alle scadenze riportate nei relativi Bandi e Avvisi, invece, nel caso di iscrizione ad anni successivi al primo la domanda va presentata online. In entrambi i casi bisogna verificare nella guida dello studente alla voce modalità e termini per l’iscrizione. 

Come funziona l’iscrizione di studenti stranieri? 

A tutti gli studenti stranieri si applicano le norme di cui alle Procedure per l’accesso degli studenti Procedure per l'accesso degli studenti stranieri / internazionali ai corsi di formazione superiore in Italia consultabile alla pagina www.studiare-in-italia.it/studentistranieri 

Come faccio a richiedere l'anticipo crediti? 

Dall'anno accademico 2018/19 non sarà più possibile effettuare la richiesta di anticipo crediti, in quanto è stata tolta la figura del ripetente.

 

Pagamenti e Borse di studio

Come si calcola la fascia di appartenenza per le tasse universitarie?

Le fasce di contribuzione i dettagli sono disponibili nella guida dello studente alla voce fasce di contribuzione

Quali sono le rateazioni ed i termini di pagamento?

La tabella con le scadenze delle contribuzioni è presente nella guida dello studente alla voce rateazione e termini del pagamento.

Come effettuare il pagamento delle tasse?

Le modalità di pagamento sono disponibili nella guida dello studente alla voce modalità di pagamento.

Chi è esonerato dal pagamento delle tasse?

Nella guida dello studente alla voce esoneri e rimborsi è possibile verificare le condizioni per esonero del pagamento del contributo onnicomprensivo annuale.

Come si calcola la mora in caso di mancato pagamento delle tasse?

Dal sito di Ateneo alla tasse e contributi è possibile trovare tutti i dettagli

Posso ritardare il pagamento della seconda rata di tasse?

Dal sito di Ateneo alla tasse e contributi è possibile trovare tutti i dettagli

Come effettuare il pagamento delle tasse?

Dal sito di Ateneo alla voce servizi è possibile trovare tutti i dettagli

Quali sono i termini per presentare domanda di borsa di studio?

L’Ersu, Ente regionale per il Diritto allo studio universitario, concede forme di esonero totale o parziale di tasse e contributi d’iscrizione agli studenti che risultano vincitori o idonei alla borsa di studio che viene attribuita mediante concorso pubblico in base alla condizione economica (stabilita attraverso l’ISEE) e al merito. L’importo, parte in denaro e parte in servizi, varia a seconda della fascia di reddito. La borsa di studio, infatti, oltre al contributo monetario, dà diritto all’esenzione (totale o parziale) dalle tasse universitarie, al servizio abitativo e al servizio di ristorazione. Per partecipare al concorso è necessario compilare la domanda online sul sito dell’Ersu.

Quali enti erogano borse di studio e dove vederli?

Tutti i dettagli sono accessibili sul sito dell’Ersu.

Gli idonei ma non assegnatari della borsa di studio devono pagare la seconda e terza rata delle tasse?

Dal sito di Ateneo alla voce esonero dal pagamento di tasse e contributi è possibile trovare tutti i dettagli

Come funzionano le detrazioni per assegnatari di borsa di studio/diploma con 100 e lode?

Dal sito di Ateneo alla voce esonero dal pagamento di tasse e contributi è possibile trovare tutti i dettagli

 

Obblighi formativi aggiuntivi (OFA) e test di inglese

Perché risulto iscritto in sub-conditione?

Lo studente verrà iscritto al 1 anno in sub conditione, se nel test d’ingresso, non si è superata la soglia prevista. In particolare nella sezione di matematica di base si è ottenuto un punteggio inferiore ad 8 e/o nella valutazione globale un punteggio inferiore a 12.

Invece, lo studente immatricolato che non abbia conseguito almeno 6 crediti durante il primo anno verrà iscritto al 2 anno in sub conditione, in tale condizione, lo studente è tenuto a contattare la segreteria studenti. 

Il voto nel test d’ingresso di inglese concorre a determinare il punteggio necessario alla formazione di OFA?

No, il voto nella sezione di inglese non concorre per gli OFA.

Come posso recuperare la mia sub-condizione?

Sarà necessario superare il test di recupero OFA, per tale ragione all’inizio dell’anno accademico sarà possibile seguire il corso zero, ossia un corso base di matematica, al termine del quale si effettuerà un test per il recupero degli OFA.

Entro quanto devo soddisfare gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA)?

​Gli OFA possono essere assolti entro la fine dell'anno accademico, di norma sono previsti test fino alla seconda sessione di esami (le date saranno pubblicate sui siti dei corsi di laurea). Ricorda che fino a quando gli OFA non sono superati non potrai fare alcun esame.

Posso partecipare alle prove in itinere se non ho superato gli OFA?

​Si, ma non posso comunque completare l'esame se non dopo l'assolvimento degli OFA.

Quali sono le date per il recupero OFA?

Di norma sono previste 3 date per il recupero OFA: alla fine del corso zero, solitamente ottobre/novembre, prima della 1^ sessione di esami, solitamente a gennaio, ed infine prima della 2^ sessione di esami, solitamente ad aprile/maggio. Si consiglia di visitare il sito del proprio corso di laurea per la prenotazione al test di recupero.

Ho recuperato il mio debito ma ancora risulto in sub-condizione che devo fare?

Lo studente dovrà inviare una mail alla segreteria didattica all’indirizzo (gaetano.loria@dieei.unict.it) indicando il proprio nome, cognome, matricola e data di superamento del test.

Quali sono le date per il test di inglese?

Sono previste 2 date per il test di inglese: prima della 1^ sessione di esami, solitamente a gennaio, ed infine prima della 2^ sessione di esami, solitamente ad aprile/maggio. Si consiglia di visitare il sito del corso di laurea per la prenotazione al test di inglese.

E' possibile sostenere il test TOLC per colmare il debito?

Sì è possibile.

Quale certificazione è valida per i 3 cfu di inglese?

Dall'a.a. 2017/18 è valida una certificazione di livello non inferiore ad A2. Al seguente link sarà possibile scaricare il modulo per la richiesta della certificazione.

Dove presento la certificazione per la convalida dell’inglese?

In segreteria studenti presso impianti CUS – Cittadella Universitaria – Edificio 11

Non ho ancora i 3 cfu dell’inglese registrati che devo fare?

I cfu dell’inglese verranno registrati entro l’anno accademico, qualora a giugno non fossero ancora presenti nel portale studenti si potrà così procedere:

- nel caso in cui il superamento dell’inglese sia avvenuto durante il TOLC o si sia portata certificazione, lo studente dovrà recarsi in segreteria didattica, sig. A. Testa, edificio 3 Polifunzionale piano 3

- qualora lo studente abbia superato l’inglese durante i test effettuati nel corso dell’anno, organizzati dai CdL, lo studente dovrà inviare una mail al presidente del proprio CdL indicando il proprio nome, cognome, matricola e data di superamento del test.

Didattica

Quando saranno disponibili calendario accademico e orari delle lezioni?

Il calendario accademico, indicante i periodi di lezioni ed i periodi dedicati agli esami, è disponibile sui siti dei Corsi di Studio da fine giugno, sia nei verbali pubblicati nella sezione documenti che alla voce calendario accademico.

Dove trovo le commissioni di esami?

Ing. Industriale: Le commissioni di esami per l’anno accademico 2018/19 sono disponibili al seguente link.

Ing. Informatica: le commissioni di esami sono disponibili per l'anno accademico 2018/19 nella sessione documenti, nel verbale del 9/11/2018 a pag. 39.

Dove trovo le date degli esami futuri non ancora caricati nel portale studenti?

Sui siti dei Corsi di Studio alla voce calendario esami

Dove trovo i programmi dei corsi?

- Sui siti dei Corsi di Studio alla voce programmi
- Su Studium scegliendo l’anno accademico di pertinenza

Dove trovo gli orari delle lezioni?

Sui siti dei Corsi di Studio alla voce orario delle lezioni

Dove trovo gli orari di ricevimento dei docenti ed i loro indirizzi email?

Sui siti dei Corsi di Studio alla voce docenti

Quando iniziano le lezioni primo/secondo semestre?

Le date di inizio delle lezioni sono disponibili sui siti dei corsi di studio nella sezione calendario accademico.

Dove si trova l’edificio in cui si tengono le lezioni/esami e dove sono gli uffici dei docenti?

Al seguente link è possibile visionare le ubicazioni degli edifici di tuo interesse.

Quando usciranno i risultati delle prove in itinere?

I risultati delle prove in itinere saranno disponibili sui siti dei corsi di studio (sezione avvisi), oppure su Studium.

Dove trovo le modalità d’esame delle varie materie?

Le modalità di esame sono descritte in dettaglio sul Syllabus:

- Sui siti dei Corsi di Studio alla voce programmi
- Su Studium

Posso seguire la materia con il docente di un altro canale?

No non è possibile perché è necessario dare la materia con il docente del canale assegnato.

In caso di malattia durante la prima/seconda prova in itinere è possibile ripeterla?

In generale non è possibile ripetere una prova di itinere tranne quando espressamente previsto nel Syllabus.

Come devo prenotarmi per le prove in itinere?

Ogni docente specifica le modalità di prenotazione di eventuali prove in itinere sul Syllabus/Programma o a lezione.

Quali sono le tempistiche per la correzione degli esami e la registrazione della materia?

Ogni docente comunicherà i risultati in tempo utile per completare l’esame prima dell’appello successivo. Nella eventualità in cui l’orale non è previsto l’eventuale superamento dell’esame è comunicato dal docente prima dell’appello successivo.

Quali sono le modalità di valutazione del docente?

Le modalità di valutazione sono descritte nel Syllabus.

Se si passa lo scritto ma non l’orale, bisogna rifare lo scritto?

La modalità di gestione dell’esame è descritta nel Syllabus. Di norma bisogna rifare l’esame.

E' possibile presentarsi ad entrambi gli appelli di una stessa sessione?

Come da art. 16 comma 4bis del Regolamento Didattico d’Ateneo, “In ciascuna sessione lo studente può sostenere, senza alcuna limitazione, tutti gli esami o valutazioni finali di profitto degli insegnamenti dei quali ha acquisito, ove richiesta, l'attestazione di frequenza. In particolare, anche nei casi in cui è prevista una prova scritta o pratica, può sostenere più di una volta un esame non superato in precedenza, anche nella stessa sessione”.

Quando terminano le sessioni d'esame? Se non si arriva a sostenere una prova orale a luglio si può posticipare a settembre?

Le modalità di esame sono descritte nel Syllabus, quindi bisognerà verificare sul Syllabus/Programma se è prevista questa opzione.

Di quali materie è più conveniente sostenere gli esami per prima?

Si consiglia di seguire l’ordine del piano degli studi.

Dove trovo il materiale per studiare la materia?

Nel Syllabus/Programma è specificato dove è possibile trovare il materiale didattico, eventuali slide o dispense, se previste, ed i libri di testo consigliati. Di norma il materiale è pubblicato su Studium.

Come ci si comporta in caso di sciopero dei docenti?

In relazione allo sciopero dei docenti e allo svolgimento degli esami di profitto, di volta in volta sul sito di Ateneo verranno comunicate le indicazioni pratiche da adottare.

Materia a scelta

E' possibile indicare una lingua straniera per i crediti a scelta?

Per gli studenti iscritti in Ing. Elettronica: 

Il CdL riconosce la rilevanza delle competenze linguistiche per la formazione dell'Ingegnere Elettronico e pertanto valuta positivamente l'acquisizione di tali competenze, anche mediante lo strumento dei "crediti a scelta dello studente" Il CdL valuterà le singole istanze, al fine di verificare i contenuti delle discipline indicate.  

Quali materie posso scegliere?

In base all'art. 4.1 dei Regolamenti dei corsi di studio "Lo studente può scegliere liberamente 12 CFU tra tutti gli insegnamenti codificati dell'Ateneo purché la scelta sia coerente con il progetto formativo e non si ponga come sovrapposizione di contenuti culturali già presenti nel piano di studio. Lo studente è tenuto a comunicare preventivamente, nei tempi previsti, al Consiglio di Corso di Laurea gli insegnamenti dei quali intende acquisire i crediti utilizzando l’apposita procedura online. Ogni CdL delibera la lista delle materie automaticamente approvate.

Per gli studenti iscritti in Ing. Elettronica:

codice denominazione CFU Corso di Laurea
1002037 SISTEMI OPERATIVI 6 L-8 Ingegneria Informatica
1001378 PROGRAMMAZIONE ORIENTATA AGLI OGGETTI 6 L-8 Ingegneria Informatica
1015333 ARCHITETTURA INTERNET 6 L-8 Ingegneria Informatica
1001570 DISEGNO TECNICO INDUSTRIALE 9 L-9 Ingegneria Industriale
1003175 FISICA TECNICA 9 L-9 Ingegneria Industriale
1002172 MACCHINE E IMPIANTI ELETTRICI 9 L-9 Ingegneria Industriale
1000142 DISEGNO 6 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1001089 INGEGNERIA SANITARIA-AMBIENTALE 9 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1001438 MECCANICA RAZIONALE 9 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1000996 TOPOGRAFIA E CARTOGRAFIA 6 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1001156 IDRAULICA 9 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1001002 FONDAMENTI DI TRASPORTI 6 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1001702 GEOTECNICA 9 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1001929 TECNOLOGIA DEI MATERIALI E CHIMICA APPLICATA   9 L-7 Ingegneria Civile e Ambientale
1015126 DIGITAL FORENSICS 9 L-31 Informatica

Per gli studenti iscritti in Ing. Industriale:

Affidabilità e sicurezza dei sistemi produttivi

9 CFU

Basi di dati e sistemi informativi

9 CFU

Comportamenti organizzativi

9 CFU

Costruzione biomeccaniche

9 CFU

Costruzione di macchine

9 CFU

Dinamica degli inquinanti e bonifica dei siti contaminati

9 CFU

Diritto del Lavoro    

6 CFU

Disegno ed Architettura Tecnica

9 CFU

Economia agroalimentare

3/6/9 CFU

Elementi di Fisica Ambientale

6 CFU

Elementi di Fisica Statistica e Sistemi Dinamici

6 CFU

Elements of Sustainable Green Chemistry      

6 CFU

Elettronica 1

9 CFU

Equazioni Differenziali

9 CFU

Fondamenti dei Trasporti

6 CFU

Fotonica

6 CFU

Gestione dell’Energia e Fonti Rinnovabili

6 CFU

Geofisica ambientale

9 CFU

Geotecnica nella difesa del territorio

9 CFU

Idraulica

9 CFU

Impianti dell’industria farmaceutica

5 CFU

Ingegneria sanitaria e Ambientale

9 CFU

Laboratori di Sistemi Fissi e Mobili

6 CFU

Lingua  Spagnola

8 CFU

Lingua  Tedesca

8 CFU

Lingua  e traduzione  Tedesca 1

9 CFU

Lingua Francese

9 CFU

Logistica

9 CFU

Meccatronica

9 CFU

Metodi matematici e statistici

6 CFU

Metodi Numerici della Fisica

6 CFU

Metallurgia (o Metallurgy)

9 CFU

Modellistica dei sistemi meccanici discreti

9 CFU

Modellistica e controllo dei processi

9 CFU

Modellistica e ottimizzazione

9 CFU

Pianificazione e progettazione di sistemi di trasporto

9 CFU

Principi e Metodi Statistici

9 CFU

Processi chimici industriali ed elementi di impianti

6 CFU

Programmazione Orientata agli Oggetti

6 CFU

Robotics

9 CFU

Scienza e tecnologia dei materiali

9 CFU

Sistemi di telecomunicazioni

9 CFU

Statistica

9 CFU

Statistica del business

9 CFU

Statistica Economica

6 CFU

Storia della Fisica ed Epistemologia

6 CFU

Tecnologia dei Materiali e Chimica Applicata 

6 CFU

Tecnologia Meccanica

9 CFU

Telerilevamento e GIS

6 CFU

Teoria dei Segnali

9 CFU

Gestione ed organizzazione aziendale

 

Marketing e risorse umane

 

Impianti dell’industria farmaceutica

9 CFU

Tecnologie per il territorio e le energie sostenibili

9 CFU

Modelli matematici applicati all’ambiente

9 CFU

Misure meccaniche e termiche

9 CFU

Processi chimici industriali ed elementi di impianti

9 CFU

Sistemi operativi

9 CFU

Programmazione e controllo della produzione

9 CFU

Computer grafica

9 CFU

Fondamenti di telecomunicazioni

9 CFU

Fondamenti di chimica industriale

9 CFU

Dispositivi elettronici

9 CFU

Economia aziendale

9 CFU

Di seguito si riportano le materie che, già passate al vaglio del Consiglio di Corso di Studi L9-Ingegneria Industriale, sono risultate non approvate:

Astrofisica

6 CFU

Computer forensis

6 CFU

Economia industriale

6 CFU

Economia del turismo

6 CFU

Estimo

6 CFU

Fondamenti di ecologia

7 CFU

Geografia Economica

6 CFU

Geografia Economica del Turismo

6 CFU

Geografia del turismo

6 CFU

Informatica

6 CFU

Informatica musicale

6 CFU

Infrastrutture per il territorio

6 CFU

Legislazione informatica

10 CFU

Politiche comunitarie e sviluppo rurale

6 CFU

Progettazione e gestione del territorio e dell’ambiente

9 CFU

Psicologia generale

10 CFU

Psicologia del lavoro e delle organizzazioni

8 CFU

Sistemi agroalimentari e sviluppo turistico

9 CFU

Storia Economica

9 CFU

Storia e tecnica del giornalismo

6 CFU

Per gli studenti iscritti in Ing. Informatica:

FISICA TECNICA 9 CFU, (ing. Industriale)

ELECTRONIC MEASUREMENTS 12 CFU, (ing. Elettronica)

STARTUP DI IMPRESA E MODELLI DI BUSINESS 6 CFU, (informatica)

INFORMATICA MUSICALE 6 CFU, (informatica)

SVILUPPO DI GIOCHI DIGITALI 6 CFU, (informatica)

COMPUTER FORENSICS 6 CFU, (Informatica)

Cosa succede se scelgo una materia di una laurea magistrale che un giorno farò?

Bisognerà rifare la materia o chiedere la modifica del piano di studio della laurea magistrale.

Posso richiedere più di 12 cfu previsti per la materia a scelta?

Il piano di studio prevede 12 CFU come materia opzionale e questo rappresenta il numero minimo di crediti che devo scegliere, posso comunque scegliere fino a 18 crediti (quindi ad esempio due insegnamenti da 9 CFU). In questo caso tutti i crediti acquisiti concorreranno al calcolo della media finale. Per compilare il modulo online bisogna inserire sempre almeno 12 CFU. Qualsiasi scelta potrà essere modificata successivamente nei periodi previsti

Ho l’obbligo di frequenza per gli insegnamenti a scelta?

L’insegnamento a scelta non prevede obbligo di frequenza, ciononostante è sempre consigliato seguire la materia quando possibile in base all’orario delle lezioni.

Dove trovo i programmi dei corsi?

Il “programma” è anche chiamato “Syllabus”, è possibile reperirlo nei modi seguenti:

- Dal codice della materia è possibile scaricare il programma della materia a scelta;
- Dal sito del dipartimento a cui appartiene l’insegnamento;
- Da Studium accedendo al dipartimento di appartenenza della materia;

Quali sono le scadenze per presentare domanda per la materia a scelta?

I Consigli di Corso di Studio deliberano ogni anno il periodo in cui possono essere presentate le istanze (il verbale è accessibile nel sito del dipartimento nella sezione documenti). Nota che per poter partecipare ad un appello è necessario che la domanda sia stata fatta entro il semestre in cui sono previste le lezioni dell'insegnamento, questo implica che una istanza fatta nel secondo periodo relativa ad un insegnamento del primo semestre non permette di partecipare ai relativi appelli.

Ing. Elettronica:

dal 15/09/2018 al 31/10/2018 compresi

dal 1/02/2019 al 31/03/2019 compresi

Ing. Industriale:

dal 15/09/2018 al 18/11/2018 compresi

dal 2/01/2019 al 9/03/2019 compresi

Ing. Informatica:

dal 09/09/2019 al 08/11/2019 compresi

dal 7/01/2020 al 10/04/2020 compresi

Se al primo semestre ho presentato il mio piano di studi, lo posso modificare al secondo semestre?

No. Bisognerà aspettare il nuovo anno accademico, rispettando le nuove date entro le quali presentare il nuovo piano di studi.

Quali materie mi conviene scegliere?

La scelta della materia dipende dai propri interessi culturali, comunque è consigliabile verificare che le lezioni della materia a scelta non siano in sovrapposizione con gli orari delle materie previste nel piano di studi ed eventualmente contattare il docente per verificare che le proprie conoscenze siano compatibili con il programma.

Come influiscono sulla media queste materie?

Nella medesima maniera in cui influiscono tutte le materie del piano di studi.

La domanda va presentata online o cartacea?

La richiesta deve essere compilata online attraverso il portale studente da tutti gli studenti immatricolati dall'anno accademico 2014/2015. ​Gli studenti immatricolati precedentemente devono presentare una istanza, sull'apposito modulo, alla segreteria studenti inserendo sempre il codice della materia e un riferimento al programma o, se non disponibile, allegandone una copia

Altre attività formative

Il consiglio dei corsi di studio ogni anno organizza delle attività atte all'acquisizione di tali crediti, coloro che partecipano non hanno bisogno di fare richiesta perché l'attività sarà approvata preventivamente dal Consiglio di Corso di studio.  

Come maturo crediti in "Altre Attività Formative"?

Acquisendo abilità informatiche e telematiche (ad esempio certificazione di medio/alto livello affini agli obiettivi dei Corsi di Studio) aggiuntive a quelle previste dal piano di studi del corso di laurea, nota che i contenuti della certificazione non devono sovrapporsi, anche in parte, con i contenuti degli insegnamenti curriculari;
Svolgendo un’attività di tirocinio o stage (possibilità valida solo per gli studenti che nel piano di studio hanno inserito "attività utili all'inserimento nel mondo del lavoro"; Nota che questa attività deve essere esplicitamente approvata preventivamente dal Consiglio del proprio Corso di Studio;
Partecipando a seminari e/o workshop organizzati dal Consiglio dei Corsi di Studio, con indicazione dei CFU riconosciuti e della prova di idoneità prevista a conclusione;

Attenzione: di norma i seminari svolti presso altro corso di studio non hanno valore ai fini dei crediti in oggetto a meno che non siano stati precedentemente ed espressamente valutati ed approvati dal Consiglio di Corso di Laurea.

Come presento documentazioni/attestati validi per "Altre Attività Formative"?

Gli studenti in possesso di certificazioni o documentazione che ritengono possano essere riconosciute come altre abilità devono fare istanza al Presidente del proprio Corso di Studio per il riconoscimento di crediti allegando tutta la documentazione attestante l'attività svolta con, in particolare, indicato il numero di ore, l'ente che rilascia la certificazione (con i suoi eventuali riconoscimenti) e il certificato, allegando dichiarazione sostitutiva di atto notorio (DSAN). La richiesta deve essere fatta in carta libera alla segreteria studenti presso impianti CUS – Cittadella Universitaria – Edificio 11. Il Consiglio di Corso di Studio successivamente valuterà la richiesta e se la riterrà congrua riconoscerà i crediti nel piano di studio dello studente.

Corsi di Studio

Qual è il sito web del corso di studio?

Ing. Elettronica:  http://www.dieei.unict.it/corsi/l-8-ele

Ing. Industriale:  http://www.dieei.unict.it/corsi/l-9

Ing. Informatica: http://www.dieei.unict.it/ing.informatica

Come contatto il presidente del CdL?

Ing. Elettronica:

Il presidente del CdL è il Prof. Salvo Graziani

Ufficio: Piano V - Edificio 3 (polifunzionale)
Email: salvatore.graziani@dieei.unict.it

Telefono: +39 095 738 2327

Ing. Industriale:

Il presidente del CdL è il Prof. Massimo Oliveri

Ufficio: Piano VI - Edificio 3 (polifunzionale)
Email: massimo.oliveri@dieei.unict.it

Telefono: +39 095 738 2404

Ing. Informatica:

Il presidente del CdL è il Prof. Michele Malgeri.

Ufficio: Piano V - Edificio 3 (polifunzionale)
Email: presidente.ing.informatica@dieei.unict.it

Telefono: +39 095 738 2360

Come funziona il riconoscimento crediti?

Lo studente dovrà presentare una richiesta alla segreteria studenti, mediante apposito modulo. Il consiglio del corso di laurea delibererà entro la seduta successiva.

Quanti crediti conseguiti in altri corsi di studio sono riconosciuti?

Non ci sono limiti specifici, dipende dai contenuti e dalla loro coerenza con gli obiettivi formativi del Corso di Laurea di destinazione.

In che condizioni uno studente viene considerato lavoratore, atleta o in situazione di difficoltà?

Come da art. 27 del Regolamento Didattico d’Ateneo “gli studenti impegnati per un periodo di almeno 3 mesi nell’anno accademico per il quale si inoltra la richiesta verranno considerati studenti lavoratori, gli studenti atleti o paratleti a livello italiano, europeo, mondiale o olimpico verranno considerati studenti atleti, gli studenti impegnati nella cura e assistenza dei propri familiari, con problemi di salute, o con figli verranno considerati studenti in situazione di difficoltà, e gli studenti con disabilità riconosciuta inferiore al 66% verranno considerati studenti con disabilità”. Affinché venga riconosciuto tale status bisognerà presentare apposito modulo, reperibile sul sito di Ateneo nella voce Modulistica(carriere studenti), corredato da idonea documentazione. Solo nei casi su citati lo studente avrà diritto alla riduzione dell’obbligo di frequenza e la possibilità di sostenere gli esami negli appelli riservati agli studenti fuori corso.

In che condizioni uno studente viene considerato ripetente?

Come da art. 25 del Regolamento Didattico d’Ateneo la figura dello studente ripetente non è più prevista.

In che condizioni uno studente viene considerato fuori corso?

Come da art. 25 del Regolamento Didattico d’Ateneo è considerato studente fuori corso lo studente che alla fine del percorso della durata di tre anni non abbia acquisito i crediti necessari per il conseguimento del titolo.

In che condizioni uno studente viene considerato laureando?

Come da art. 25 del Regolamento Didattico d’Ateneo è considerato studente laureando lo studente che all’inizio del nuovo anno accademico, risultano in difetto di non più di 30 crediti per il conseguimento del titolo (compresi i crediti della prova finale).

Come funzionano gli appelli straordinari?

Sono appelli riservati solo a studenti fuori corso e laureandi.

È possibile partecipare agli appelli per fuori corso?

Potranno partecipare agli appelli per fuori corso coloro che alla fine del percorso non abbia ancora conseguito i crediti necessari per il conseguimento della laurea, quindi solo gli studenti “fuori corso” o “laureandi”

La pausa didattica è solamente al primo anno, sarà anche negli anni futuri?

La pausa didattica, se prevista, è inserita nel calendario accademico ed è valida per tutti gli insegnamenti per quell’anno accademico.

Come funzionano le propedeuticità?

Nel corso di Ing. Informatica non sono previste propedeuticità, ma è consigliabile verificare i requisiti inseriti sul Syllabus. Invece, nei corsi di Ing. Elettronica ed Ing. Industriale bisognerà andare a vedere il regolamento didattico del CdL relativo all’anno di immatricolazione al CdL. Per studenti che hanno modificato il piano di studio o che abbiano fatto richiesta di istanze potranno chiedere al presidente del proprio CdL a quale regolamento fare riferimento.

Quanti cfu sono necessari per iscriversi agli anni successivi?

Come da art. 26 del Regolamento Didattico d’Ateneo non esiste più una soglia per l’iscrizione agli anni successivi, ma ci si iscrive d’ufficio. Gli studenti che alla fine del primo anno non hanno assolto gli Obblighi Formativi Aggiuntivi (OFA) possono reimmatricolarsi. Gli studenti che alla fine del primo anno abbiano assolto gli OFA e siano con un totale di CFU inferiore a 6, verranno iscritti al secondo anno a tempo parziale, in tal caso si consiglia di andare in segreteria studenti per avere ulteriori delucidazioni. Gli studenti con più di 6 CFU vengono iscritti all’anno successivo.

Come si effettua la domanda di iscrizione all’anno successivo?

L’iscrizione va fatta online collegandosi sul Portale Studenti.

Servizi di Ateneo

Quali servizi sono forniti dall’Ateneo?

Saranno offerti a tutti gli studenti, e quindi compresi nel contributo unico onnicomprensivo, una serie di servizi quali l’abbonamento di libera circolazione sui mezzi di superficie e sulla metropolitana; l’abbattimento del costo degli abbonamenti per gli studenti residenti fuori dal Comune di Catania; il ribasso del 10% del contributo a favore degli studenti iscritti all’Università di Catania appartenenti allo stesso nucleo familiare. Tutti i servizi offerti saranno meglio descritti sul sito dell’Ateneo, www.unict.it, nella sezione “Studenti > Diritto allo studio e servizi agli studenti”.

E’ inoltre disponibile l’abbonamento gratuito ad Office365 oltre a numerosi prodotti software

Quando ci verrà inviata la carta dello studente?

La "Carta dello Studente" dell’Università di Catania assolve il ruolo del vecchio libretto universitario. Attesta l'iscrizione ai corsi di laurea attivati dall'Ateneo e potrà essere utilizzata per accedere a diversi servizi; attraverso un codice identificativo personale e diverse tecnologie di rilevamento, la tessera individuerà solo ed esclusivamente il suo titolare.

Verrà consegna dagli sportelli dell'Urp studenti (presso impianti CUS – Cittadella Universitaria – Edificio 11). Le richieste saranno evase in ordine di arrivo e gli studenti saranno avvisati tramite e-mail. 

Che ruolo ha il tutor?

Come da art. 36 del Regolamento Didattico d’Ateneo la figura del tutor serve ad orientare gli studenti nelle scelte di studio e professionali, migliorare l’incidenza dell’esperienza universitaria nella loro formazione, assistere ed orientare nei periodi di difficoltà.

Avremo un tutor didattico per ogni materia?

Il tutor è previsto per la maggior parte delle materie

Quando verranno attivati i tutorati per le singole materie?

Durante il corso in genere entro il primo mese dall’inizio delle lezioni dell’insegnamento.

Come funziona il sistema di counseling universitario?

Tra i servizi forniti dall’Ateneo troviamo il servizio di counseling di carriera counseling psicologico.

Il Career Counseling offre un servizio di orientamento al lavoro che accompagna i giovani laureati nel cammino professionale, supportandoli nella scelta professionale e nella ricerca attiva del lavoro. Il counseling psicologico aiuta gli studenti ad affrontare e superare difficoltà personali, relazionali e di studio quali ansia, stress da esami, attacchi di panico o modalità di comunicazione inadeguate, che rendono problematica la loro esperienza universitaria. Per maggiori dettagli si rimanda al sito dell’Ateneo alla sezione Studenti         

Come ottenere le licenze gratuite fornite da Microsoft, Wi-Fi o posta elettronica?

Per tutti i dettagli è necessario visionare la pagina di Ateneo relativa ai servizi informatici dove sono presenti tutti i servizi informatici forniti dall’Ateneo.

Informazioni sulle elezioni universitarie e sui vari organi d’ateneo

I vari organi dell’Ateneo sono descritti al seguente link. Le elezioni dei rappresentanti degli studenti in seno agli Organi collegiali dell'Ateneo si svolgono con cadenza biennale. Il 23 e 24 ottobre 2018 si svolgeranno le votazioni per l’elezione delle rappresentanze studentesche in seno agli OO.CC. di Ateneo, per il biennio 2018/2019 – 2019/2020.

Dove trovo la guida dello studente?

Sul sito dell’Ateneo nella sezione “Didattica > Immatricolazioni e iscrizioni”.

Come richiedere istanze, certificati e duplicati?

Nella guida dello studente alla voce istanze, richiesta certificati e duplicati sono descritte le modalità di richiesta delle su citate.

Dove si trova la segreteria studenti e che orario fa?

La segreteria studenti si trova presso impianti CUS – Cittadella Universitaria – Edificio 11, i giorni e l’orario di ricevimento è disponibili sul sito dell’Ateneo e nella guida dello studente alla voce uffici.

Dove si trova l’ufficio certificazioni e controllo tasse?

L’ufficio è ubicato in piazza Bellini 18 (tel. 095/7307227), l’orario di ricevimento è disponibili sul sito dell’Ateneo e nella guida dello studente alla voce uffici.

Esiste un servizio mensa?

Sul sito dell’Ersu è possibile visionare ogni anno il bando relativo ai servizi residenziali e di ristorazione forniti dall’Ersu. Al seguente link è presente il bando relativo all’a.a. 2018/2019.

È previsto un servizio biblioteca?

Sul sito d’Ateneo sono presenti i dettagli relativi al servizio bibliotecario fornito dall’Ateneo di Catania.

 Laurea

Come si calcola il voto di laurea? Come si ottiene la lode?

Il meccanismo è descritto in dettaglio nella sezione LAUREE dei siti del CdL, Verso la Laurea dei siti del CdL oppure nel Regolamento Didattico del CdL.

Sto per laurearmi dove trovo tutte le informazioni?

Tutte le informazioni utili per la prova finale è possibile trovarle nella sezione LAUREE o Verso la Laurea dei siti del CdL.

CdL Magistrale

Come mi devo iscrivere al CdL Magistrale dell’Università di Catania?

Sul sito d’Ateneo sono disponibili tutte le informazioni riguardanti l’iscrizione ad un CdL Magistrale.

Quali sono i corsi di laurea magistrale?

Sul sito del dipartimento www.dieei.unict.it/it sono presenti i CdL Magistrale offerti dal dipartimento di Ingegneria Elettrica Elettronica ed Informatica di Catania.

Sul sito d’Ateneo di Catania sono presenti altri CdL Magistrale alla voce Didattica> Lauree e Lauree magistrali.

Chiusura carriera o trasferimento

Come si effettua il trasferimento ad altra Università?

Gli studenti in regola con il pagamento delle tasse previste per tutti gli anni accademici precedenti possono chiedere il trasferimento in altra università, previo nulla osta al trasferimento rilasciato dalla stessa. I dettagli sono disponibili sulla guida dello studente alla sezione Trasferimento ad altra università.

Come funziona il trasferimento da altro Ateneo o passaggio di corso di laurea?

I passaggi sono regolamentati da un apposito Bando per i trasferimenti da altra sede e passaggi di corso di studio, pubblicato di norma nel mese di giugno sul sito dell’Ateneo, alla voce Bandi > Studenti e post laurea > Trasferimenti da altra sede e passaggi di corso di studio. È possibile, inoltre, immatricolarsi al corso di destinazione e chiedere il riconoscimento crediti, per ulteriori dettagli si contatti la segreteria studenti.

Come si effettua la chiusura carriera?

Gli studenti hanno facoltà, in qualsiasi momento dell’anno, di chiudere la propria carriera svolta in questo ateneo. La richiesta si inoltra mediante compilazione di apposito modulo, corredato dalla marca da bollo da 16 euro, da consegnare al settore carriere studenti competente.

Domande e dicerie

- Qualcuno dice che gli esami di settembre sono più difficile dei precedenti. E' vero?

- E' possibile modificare la modalità di un esame?

- Perché nel canale X il docente ha /non ha fatto questo rispetto il canale Y?

- Com’è questo professore all’esame?

- Come si comporta un dato docente a lezione/esame?

- Nel caso in cui non mi presenti ad una prova in itinere alla quale mi ero prenotata, il professore potrebbe penalizzarmi?

- Come vengono valutati i compiti per superare l’esame

- Consigli sulla priorità da assegnare alle materie

- Consigli sulle lezioni, preparazione esami

- Conviene sostenere un esame scritto e solamente dopo iniziare a studiare la teoria di quella stessa materia?

 

“Mi hanno detto”, “Ho saputo che”, “Dicono che”….

Sono tutte affermazioni che non hanno portato da nessuna parte, si prega lo studente di non dare importanza a queste dicerie!